21 agosto 2014

A casa di Jo & Madeleine Lee


sicuramente riconoscerete la più famosa casa 
Gustaviana
quella per eccellenza
dove tutto è improntato allo stile che io perseguo da anni
naturalmente la trovo fantastica
e ne sono strabiliata
qualche anno fa lessi
che apparteneva ad una famiglia Svedese
trasferitasi in Inghilterra


credo a Brighton
su tutti i maggiori giornali internazionali 
tra le immagini di google più cliccate fra le quali ci sono ripetutamente io con i miei lavoretti
sempre vedrete spuntare immagini 
di questa meravigliosa dimora in perfetto stile Gustaviano
beh udite udite
sapete cosa mi è successo ieri???


Una cosa totalmente inaspettata
Madeleine Lee in persona mi ha scritto sul diario
nel mio profilo privato di FB
e mi ha detto che ama le mie foto
e i miei lavori
dapprima io ho pensato
che carina questa signora
a mandarmi un saluto così aperto
di solito i complimenti a parte le mie più care fan
mi vengono fatti in segreto
nelle mail o in posta di FB
ma lei così apertamente mi ringraziava
io l' ho gentilmente a mia volta ringraziata


e come succede dopo un pò lei ha risposto
e mi ha detto
semplicemente amo le sue cose
anche la mia casa
è simile alla sua
di solito 
beh ci sono cose che non so definire tra quewllo che mi spediscono
trovo mille scuse
e abbozzo non voglio ferire ma
se non mi piace non so essere sincera...e allora taccio
rischiando di alienarmi le simpatie 
del richiedente
ma in questa foto che lei mi allegava
c'era questa casa!!!!
ANZI
QUESTA DIMORA!



NON CI CREDEVO GIURO NON CI CREDEVO
io non ho questi mezzi e queste cose 
nei miei arredamenti
me le posso solo sognare o inventare o imitare
ma lei trovava che fossero uguali ai miei
insomma i miei uguali ai suoi insomma
SONO RIMASTA SENZA PAROLE
anzi ho cominciato a parlare inglese come non facevo dai tempi della scuola
io come sapete sono perfino troppo pigra 
per scrivere in Inglese qui sul mio Blog
ma con lei ho parlato a lungo
(scritto)
tra le tante cose mi è rimasto solo che
vuole che vada a trovarla nella sua nuova magione in Francia 
e forse spera potremo sedere insieme in giardino
all' ombra della sua Magnolia con una tazza di caffè in mano 
a parlare come buone amiche
e chissà un giorno potremo lavorare insieme
Beh MUOROOOOOO!
Giuro che mi servono i sali
Io adoro la sua casa e solo vederla 
darebbe un senso a tutto questo mio lavoro di anni...
Poi in un post molto bello
si è infilata
una tipa e...vabbeh lasciamo perdere
 la gente sa sempre come distruggere
un momento piacevole
con una acidità assolutamente gratuita...
ma
comunque
questo è il Blog
della Signora Lee
http://www.swedishinteriordesign.co.uk/blog/swedish-gustavian-interiors/
se volete visitarlo
spero di avervi dato il link giusto!

Buona serata a tutti 
e portatemi i saliiiiiiiiiiiiiiii....

5 commenti:

nitrodi ha detto...

marzia la gente che non ha una vita la spende a criticare quella degli altri , nondedicargli nemmeno una riga !

Anna ha detto...

wow..che bello....conosco la casa di madeline è fantastica...spero che tu possa andare a trovarla...

Méa Strauß ha detto...

Oh, how wonderful for you, that this did happen!!! I congratulate you! And it is not surprising to me, sweet wonderfu Marzia, it were the similar energies, that brought you together like magnets. Ohooo, and when you once work would together, the world yould see an explosion - because your passion, marzia ist needed on top :)))
Take care and never doubt your way, a big hug from Méa

Nik ha detto...

Sono semplicemente felice per te.

Anonimo ha detto...

Che meraviglia....il bello chiama il bello, e ti immagino a prendere il te sotto la magnolia di Madeline...e da cosa nasce cosa. In bocca al lupo, felice per te con tutto il cuore <3 mina mu

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...