19 dicembre 2011

200.000 visite !!!!! Grazie amici!!!


Carissime amiche del mio Blog
e anche amici (che, pare ci siano)
oggi sto per festeggiare
 insieme a voi un traguardo per me,
  speciale...

200.000 visite
in realtà ho cominciato tardi a misurarle e ne ho perse per strada diverse 
quindi sarebbero di più
per molti saranno una sciocchezza per me sono TANTISSIME!!!!
Siete Tantissimiii!!!!!

Un anno e mezzo
18 mesi fa...
ho provato ad entrare in questo mondo...
il mondo dei Blog
col mio pensiero fisso  
il mio passo stanco  la mia follia repressa..
ricordo i primi post... erano proprio
imparaticci
avevo visto si e no due o tre Blog in vita mia
e come molti, 
credevo si trattasse di un programma di Rai tre
non ne sapevo nulla insomma...


ero proprio a digiuno di tutto
non sapevo nulla di html di widget
e... non lo so nemmeno adesso sia chiaro
ma non so come...
improvvisamente
tutto scorreva
tutto andava per il verso giusto
e le visite aumentavano..


ricordo di aver pensato,
 scriverò un diario
forse qualcuno avrà voglia di leggere qualcosa di me...
finalmente
di tutto sto Kaos di vita che mi ritrovo...
ne farò un riassunto...
e anche se nessuno lo leggerà
servirà a me stessa...



che ne dovrei fare altrimenti 
di questo mare di foto ed esperienze
di queste conosciute informazioni
di questi ricordi mai ammuffiti
di questa vita scortecciata
se non servisse ad aiutare me 
e poi forse anche qualcun' altro????





Tutto ha un senso
il complicato è trovarlo
ma c'è...sempre...
la mia passione per l' arredamento forse 
deriva dal mio amore per la storia...
quanti errori di meno farebbero gli Uomini 
se sapessero leggere nella storia...
secondo me a scuola basterebbe imparare la storia 
e si saprebbe già come comportarsi...


naturalmente si dovrebbe leggerla 
supportati dall' intelligenza,
ma quella forse,
 la si aquisisce anche un pò leggendo
so che si chiama diversamente..
so che si chiama cultura...
ma è quella che serve in ogni cosa
L' intelligenza...


ci si può separare con intelligenza
ci si può sposare con intelligenza
ci si può anche amare con intelligenza
si possono crescere dei figli con intelligenza
si può anche litigare...con intelligenza
ma...


ma proviamo a sostituire la parola...
con  il suo contrario
l' Ignoranza
allora tutto va a farsi....


Quindi, studiare la Storia è intelligente
aiuta rilassa fa capire...la vita e gli uomini...
vale più di mille vidoclip ...
che sono solo snack per la mente
non Cibo sano...


io leggo molto di storia 
così so che
questo signore... dicono, piuttosto bello...
sospettato di omosessualità
che vi ho mostrato in queste immagini 
proditoriamente da me inserito in mezzo alle mie cose
è il Re Gustavo III
di Svezia
(Stoccolma, 24 gennaio 1746 – Stoccolma, 29 marzo 1792)
  re di Svezia dal 1771 al 1792.
il quale  durante il suo regno
come vedete è morto l' anno della rivoluzione francese...
non potendo per ovvie ragioni 
finanziarie, alla sua corte,
ricreare lo stile di Louis Seize
(lui era un piccolo re invece Luigi XVI
era re di uno stato magnificente)
Non potendo dicevo,arredare in tal maniera
che noi adesso consideriamo pomposa e troppo decorata
riuscì a riprendere a modo suo quello stile 
e a farlo diventare più bello dell' originale
più delicato più semplice anche se molto decorativo
più luminoso insomma
per il bisogno di luce che hanno al Nord
insomma come si dice... fece di necessità virtù
raggiungendo vette di bellezza che ancora oggi ci appaiono
insuperate...
Che io son certa...
nessun design moderno riuscirà a resistere
inalterato nel tempo ...
come, il Gustaviano
di cui qualcuno 
arbitrariamente mi chiama 
Regina


 nel mio piccolo...
posso dire non sarò la REGINA
 ma di sicuro son stata la prima
siiii ....
ehehhehe

e ora Grazie a tutte voi delle vostre visite...
vi ringrazio di cuore


questa intanto è solo una corona 
da Marchesa....
la Marchesa di Carabas







16 dicembre 2011

Regali di Natale, che fare? Oggetti d' arte.


a volte se ci pensi....
 le cose vanno come devono andare e 
non c'è niente che tu possa fare per cambiarle,
ti trovi in una situazione,
e non sai come ci sei finita...


il bello è che...
 più cerchi di ribellarti e peggio stai..
tutto si complica...
e allora,
meglio accettare il destino
o far qualcosa per cambiarlo?


in vita mia ..lo vedete anche voi..
ho fatto di tutto
perchè le cose andassero come volevo io
almeno nel lavoro....
ero così decisa a cambiare le cose ..
da volerle cambiare a volte per partito preso!



 nell' amore invece..
 mi son sempre lasciata amare...
non ho mai messo paletti all' amore
l' ho sempre accolto quando è venuto
senza chiedermi mai,
come sarebbero andate le cose...
dopo...




in alcuni casi avrei dovuto pensarci molto di più...
come nell' ultimo caso...
ma... mi pareva che l' amicizia 
potesse trasformarsi in amore
e invece l' amicizia che diventa amore
spesso muore anche come amicizia...




Stamani fuori fa freddo
uno strano inverno ci accoglie...
fa caldo e fa freddo 
il clima stesso è indeciso...
 non si mai cosa succederà...
alluvioni terremoti ...improvvise calamità
tutto accade...
nonostante siamo convinti di poter pianificare tutto...
 senza che possiamo fare niente 
per cambiare le cose,
ci riserviamo di criticarle di
arrabbiarsi se non vanno come devono andare
ma dobbiamo accoglierle...



aprire le braccia e riceverle...
spesso combatterle ad ogni costo 
ce le fa apparire anche più negative..

Quando ero giovane non accettavo affatto le cose 
così com'erano
lottavo per tutto e contro tutto...
volevo cambiarle ad ogni costo le cose!



adesso non so come... 
ma sono così remissiva...
 a volte
così fatalista...
in me, dopo la Marzia-
è subentrata alla grande la Sofia..



e lei , si fa strada in silenzio senza lottare, 
ragionando...
non a spintoni, come faceva la Marzia
che era così violenta così decisa così
forte 
nelle proprie convinzioni...



Sofia lascia che le convinzioni
la accarezzino 
e la lascino vivere in pace..
 ciò non vuol dire che sia più
debole...
anzi forse è più forte,
forse...
questa me, 
che sa affrontare le difficoltà col sorriso
e non col grugno...


Sofia ha imparato a convivere 
con le domande che non hanno risposta...

Sofia accetta che le cose
siano come sono..
non pensa di poterle cambiare ad ogni costo
le difficoltà vanno lasciate entrare e poi
all' improvviso.. se ne vanno da sole...
così come sono venute,


non bisogna scacciare le esperienze e gli errori
anche se il primo impulso 
sarebbe di maledirli e allontanarli ..
tutto ci insegna... 
tutto ci ha portato dove siamo..
ha fatto di noi quello che siamo...


quindi, accogliamo... le decisioni che abbiamo preso, 
come fossero segno del destino.. 
e aspettiamo con calma 
che venga l' Alba..
prima o poi tutto si aggiusta da solo...
"i problemi vanno lasciati li e guardati in silenzio" dice Morelli
"lasciandoli fuori da noi , 
vanno osservati in silenzio non facendoceli entrare dentro..." 
poi si risolvono da soli...
lo so che sembra folle
ma se ci pensate bene è così...
se non decidete voi ...
qualcosa o qualcuno deciderà..
comunque...




tanto cosa potremmo fare, se non accettare???

Sto aspettando che il mio destino si compia
se quello che sto per fare...
 sarà sbagliato, lo vedrò solo in futuro
 perchè rovinarmi il presente nell' attesa 
dell' errore che forse 
risulterà errore solo in futuro???


se come disse però qualcuno..
il presente non esiste..
 perchè  attimo fuggente
tra il passato e il futuro che non esistono... 
perchè non sono più!
allora in quale dimensione siamo??
nel sogno?????


passiamo ad altro....
 tanto so che la maggior parte di voi
reagirà dicendo
ma che c...sta dicendo questa???....
ma io lo soooo...
cosa intendete
è solo una questione di tempo...
siamo tutte delle combattenti...
PRIMA....

Il concorso... il nome per me 
sta per finire.. affrettatevi 
a farmi avere le vostre idee,
la giuria sta già valutando le proposte
e ...ce ne sono delle belle...
mandate le vostre a
  marziasofiasalvestrini@alice.it

si vince un Corso fatto da me...

Ora vi auguro un sereno Weekend
tanto 
comunque vi muoviate
succederà quel che succederà...
de che ve preoccupate????

la vostra Marzia-Sofia

PS ah dimenticavo il titolo...
questi oggetti son fatti a mano da me
se vi interessano chiedetemeli...
posso spedirli ovunque...

Atelier Shabby è Chic. a Natale...





Come sarà questo Natale?
Domande che molti si fanno...
com'è giusto che sia ....
con quello che ci succede intorno 
c'è poco da star allegri
per me è uno strano Natale..


paradossalmente uno dei pochi degli ultimi anni
in cui non ho un certo tipo di preoccupazioni
ma ne ho un altra grossa..
." la casa "


da quando ho deciso di portare i miei
a vivere con me e con Ty
cerchiamo una casa adatta...
ma se... per comprare... forse
non ci sarebbero problemi
per affittare è un guaio!


e così io e Ty abbiamo deciso 
di fare un Natale girovago...
andremo un pà qua e un pò là alla ricerca 
di una nostra dimensione..
importante essere insieme noi due...


purtroppo da anni non viviamo più i Natali
di una volta
quelli di quando eravamo in Germania..
quelli in cui la sera alle cinque della vigilia
Nikolaus ci portava i regali
aspettavamo davvero con ansia che si potessero aprire
e poi si faceva la cena della vigilia da noi
a casa con tutte le leccornie che magari durante l' anno
non ci permettevamo di comprare..
parlando con calma e ascoltando
 le musiche di Natale 
dentro la nostra casa iperdecorata a festa...



Ty amava particolarmente il nostro rito della Fondue
la facevamo con la carne e coi formaggi e le salse
un pò imbastardita forse dai nostri gusti..
forse oggi si direbbe
Fusionata
mentre oggi di Fusa ci sono solo io...ahhaha



il mio compagno di allora
quello con il quale ho cresciuto mio figlio per venti anni
ci aveva abituati a certi riti
e ci piacevano
ci sentivamo principi nel nostro castello fatato
e poi sapete in Germania dove fa molto freddo 
e spesso a Natale c'è la neve
tutto diventa più facile..
ma lui amava certe coreografie...
certe abitudini.. certi riti..
che a noi ci sono rimasti dentro..
e che ci fanno apparire il Natale di qua.. vuoto e spoglio


Anche perchè invece la mia famiglia 
da quando mia nonna è venuta a mancare
non si è più riunita come una volta
e ci siamo tutti allontanati...
quando avevo la mia vera casa  in Italia ci pensavo io 
ad apparecchiare tavole e invitare i parenti...
era una festa magnificente alla mia maniera
con poco sembrava lussuosa..
Ora nessuno si prende più la responsabilità..


i miei cugini del cuore li vedo solo poche volte all' anno 
e mia zia che adoro
spesso usa proprio il Natale per distaccarsi dalla famiglia
e girovagare in Camper 
ha sei nipotini e uno in arrivo ..capite bene...
così quest' anno staremo forse dai miei
e....ma non è ancora detto...forse per il primo anno
riusciremo a non litigare io e mia madre
e a non scappare dopo un pasto veloce e silenzioso..
Da poco abbiamo ritrovato un contatto..



forse devo dire che ...lo abbiamo trovato..
per la prima volta...
perchè non ricordo di averlo mai avuto prima...
ma se ci penso
ho dovuto scegliere..
o lei
mia madre
o il mio Natale tedesco
le due cose 
chissà come mai
non son mai state compatibili...
chissà perchè...
le sue convinzioni non sono le mie...io ci stavo bene in quei panni 
lei non mi ci vedeva
così me li son tolti...
e mi son messa quelli che lei voleva per me...
Io credo ancora che lei si sbagli..
ma...ormai  ho smesso di avere voglia di dirglielo


la vostra Marzia Sofia



15 dicembre 2011

A casa di francesca,il Natale


Ah amiche...
che tempi climatici strani
anch' essi ormai anormali...è Natale e pare Pasqua...


da anni si sente dire 
non ci sono più le mezze stagioni
e ormai è vero..non ci sono più
ho scattato queste foto
due giorni fa


a casa di Francesca
e pareva primavera...siamo andati a vedere la piscina
e il panorama d' intorno io e ty
e ho dovuto
togliermi il cappotto
tanto era caldo...


ty , poi ...tornato da Creta...
dove ha vissuto mezzo nudo per sette mesi
era in maglietta
e gira così
per la città senza giubbotto..
facendo girare tutti
o meglio ..tutte... eheheh


poi ieri invece
io e la Anna di 
shabbyandcharme.blogspot.com

siamo andati al mercato del forte
a comprare qualche regaluccio
devo dire che io come sempre visto il tempo avrei rinunciato
sono subito pronta a rintanarmi nel calduccio
ma la Anna mi ha detto
ma dai chi se ne frega andiamo lo stesso


e allora ci siamo armate di buona volontà 
e ci siamo fatti un giro tra le bancarelle
immerse nella mota o giù di lì..
lei ha comperato un pò di regalini
io invece mi son solo provata un colbacco bianco di pelliccia..


la Anna dice prendilo ti sta bene e io dico si..ma costa
troppo
io son tirchia
e pensare che la Ligure è lei...ahahah
 ne avevo visto uno che costava meno
ma il banco non c'era causa pioggia..


così prima ho detto si poi ho detto no
poi mi stava antipatico il venditore
che non mi voleva fare nemmeno uno sconticino
così
ho detto... aspetterò l' altro banco...
 e così sia
ci siamo fermate al Principe per un aperitivo
e poi siam tornate a casa


che differenza... tra il giorno prima di queste foto e ieri
che pioveva a dirotto..
ma è proprio il caso di dire
non ci sono più le mezze stagioni 
ci son solo stagioni incasinate
come me ehehehhe


comunque vi mostro queste belle immagini 
che spero vi piacciano 
anche se non fanno proprio pensare al Natale 
che io conosco bene 
avendo vissuto al nord

adesso mi sbrigo
 ci sentiamo stasera... con nuove foto spero più natalizie
bacio a tutte amiche mie
vi voglio bene
e seguitemi sempre che mi fate un gran piacere..
adoro i vostri commenti

la vostra Marzia-Sofia

14 dicembre 2011

A casa di Rosemary Beth Barnes





care amiche voi lo sapete ormai
che quando capitate qui
il massimo che vi può succedere è di sentirmi parlare di me e delle mie
così dette imprese..
ma qualche eccezione io l' ho fatta...
 e sempre
per presentarvi cose speciali



ecco stavolta 
voglio presentarvi qualcosa di veramente speciale



il fantastico Blog della mia amica 



l' ho scoperta per caso 
non so nemmeno come
purtroppo lo sapete non trovo mai il tempo di frugare negli altri blog
 cosa che mi piacerebbe fare
ma il tempo è tiranno





insomma da quando l' ho trovata
non l' ho più dimenticata..
adoro le sue trasformazioni


lei è veramente bravissima
una mano geniale e una simpatia incredibile



questo che vedete nelle foto è un albero di natale...
il suo albero di Natale


ma lei è molto di piùùù...
ha mobili e cose di ogni genere
è una fucina incredibile di trasformazioni....
e altri piccoli oggetti che potrete ammirare
 se visitate il suo blog


oltretutto lei spiega esattamente tutte le procedure di lavorazione e
avrete sicuramente molto da imparare da una come lei...

ecco questa è Rosemary


non ha un musetto simpaticissimo????

quanto mi piacerebbe andare in America
 a conoscerla e a scambiarci
tanti consigli l' una con l' altra
chi sa mai forse un giorno??


la vostra Marzia Sofia

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...