14 giugno 2011

Come ti trasforno casa...L' ingresso



Molte di voi su Fb lo hanno 
hanno già visto



è il piccolo ingresso di casa mia 

che porta al living 

che vi ho già mostrato.

Nel tempo ha subito molte trasformazioni
alcune delle quali non vi mostro perchè non sono più in tono coi miei gusti
altre perchè non le ho fotografate bene



lo spazio è ed era angusto...
e devo dire
che
di tutte le case che ho avuto e sono tante..
questa è quella che all' inizio ho odiato di più...
e che ora faccio più fatica a lasciare dico sempre che me ne vado e poi resto...
Capite
veniva dopo la mia vera casa
quella che mi ero comprata..
che avevo taanto sognato
e che avevo perduto per sempre!!!



In questa casa
avevo per forza di cose dovuto mettere tutti i pezzi antichi 
tutte le collezioni di ceramiche 
i tappeti aubusson le sedie originali del sette le consolle dell' otto 
i pezzi fiorentini più vecchi...

insomma tutti i pezzi preziosi che avevo nell' altra..


che però
era tutta un altra cosa
poichè si trattava di un terratetto del 400
Questa invece era una casa nuova ...
oltretutto al mare...

lo vedevo anche io che non ci stavano..
e non mi ci sentivo bene...
ma il lavoro i problemi privati
il tempo il denaro
diciamo che l' ho usata questa casa
come magazzino e come terreno di prova
per la mia voglia di imbrattare le mura.


ultimamente poi cambiavo spesso 
perchè mi vendevo i pezzi .
Quelli più costosi, si trasferivano tutti a casa della mia cliente più assidua 
alla quale in cinque anni ho venduto quasi tutto
decine di tappeti aubusson compresi
vetrine del settecento
quadri 
e oggetti d' arte come candelieri e vasi antichi
insomma tutto!
eh... dovevo pur mangiare...
ero rimasta sola...
me ne sono venduti tanti negli anni...

Ma io 
 sono molto cambiata
 la ragazzina che ero, sola impaurita timidissima e 
impossibilitata anche solo a pensare di vivere da sola
ce l' ha fatta finalmente,
 a cinquant' anni ...
ha detto basta a una storia durata ventanni
che mi aveva dato tanto ma tolto tutto...
e piano piano ...
che non è stata una variazione immediata... si è trasformata
in questa tizia che sono ora
e che molti di voi bontà vostra apprezzano...

E anche il mio ingresso
 ora è così...


luminoso aperto limpido come una pagina da scrivere 
su cui le leggere impronte della penna 
sono decorative..
e utili...


Lo so che fotografato , 
il chiaro sembra troppo più bello...
ma se lo sapesse qualcuno
cosa ho fatto, mi sparerebbe



questo è uno specchio intagliato a mano e dipinto 
da un grande artigiano fiorentino...

per una foto 
imbiancato..
ahahah
i so pazz


e pure voi siete pazze ...se mi dite, come mi direte 
Moolto meglio...
ahahahha
ma so che me lo direte perchè siamo
tutte pazze per il biancoooo e il grigioooo


Questa è la prima volta che faccio tutto da me e tutto di testa mia...
ma so che nessuno mi dirà
NULLA
perchè a decidere della mia vita

sono io finalmente
IO SOLA.

e anche se non posso dire di sapere del tutto cosa voglio 
me ne lascio sorprendere ogni giorno
e resto con gli occhi e il cuore aperto
come una bambina di cinquantanni..
Alla mia età mia nonna ......pareva mia nonna...e invece io..
sembro mia nipote..... ahahhahaha

La vostra Marzia Sofia






9 commenti:

Anonimo ha detto...

che trasformazione! ma ne è valsa la pena, io la trovo... magnifica!!!!
Graziella

Anonimo ha detto...

A me piaceva anche il prima.. mi piace anche il dopo... Inutile, ho la Marzite acuta.... me piace tutto quello che fai! Grace

Unknown ha detto...

Io ribadisco il concetto...tu devi stare bene a casa tua,bianca ,nera,verde,dorata o zebrata...deve farti sentire a casa...
chiaro?
non devi fare nulla per compiacere il pubblico
Mari

Rosa ha detto...

Ciao Marzia e' vero, sembriamo ancora ragazzine a confronto e sole soprattutto,quindi facciamo quello che ci soddisfa, senza piu' rendere conto a chichessia, e' una situazione che ha lati positivi e negativi, ma la liberta' e' impagabile, bellissima la tua casa cosi' bianca e grigia, ha un'atmosfera particolarissima complimenti, baci rosa a presto buona giornata:)

Monica Avelli ha detto...

In tutte le tue trasformazioni si vede che hai messo sempre il cuore..... e complimenti alla nipotina di cinquantanni ... sei splendida. Baci Monica

Raffaella ha detto...

Carissima Marzia, le trasformazioni che realizzi sono frutto della tua passione e si vede... dobbiamo costruire il nostro nido a nostra immagine e somiglianza e a te viene proprio bene!

gilda ha detto...

Sei da giornale amore....:))
Fai quello che ti dice il tuo cuore...e quel che soddisfa te, non sentire mai
nessuno....non distoglierti per compiacere gli altri...cercando il loro consenso,tanto avranno sempre qualcosa da ridire...
Io invece ti dico che mi piaci così come sei...e tutto ciò che faiiiii...sei speciale Marzietta:)) e sono felice di averti conosiuta...(anche se solo virtualmente..x adesso!)dico davvero!
E quando avrò tanti soldini da poter spendere...ti farò scervellare a casa mia!
Bacione..Gilda

Anna ha detto...

eh.. Marziè....il tuo periodo bianco....ti farà navigare nell'oro.....lo sai...ora la tua casa la trovo bellissima...attendo di vedere la trasformazione delle camere.....un super smuackette...Anna

Roberta Gramazio - Kuik Studio ha detto...

sei fantastica marzia! troppo forte. non vedo l'ora di venire a trovarti. verrò, eh? non so ancora quando ma verrò

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...