22 ottobre 2010

Pensieri VIII No internet un mondo ormai impossibile?

Da ieri non ho l' ADSL
a casa 
guasti sulla linea o in centrale non si sa..
insomma sono senza di voi.
Voi che non vedo, ma che so ci siete 
numerosi...
Voi che mi guardate... ma forse non mi vedete,

Insomma se ci penso...mi
fa effetto pensare che così tante persone... ogni giorno 
aprono questo diario e si informano su di me .
non so cosa questo vuol dire ...
che cosa vi spinge
se la curiosità o il piacere di farlo.
Io posso forse
 far pena tenerezza ammirazione sconcerto 
o farvi sorridere o anche ridere chi sa ...
non so... 
Io vi mostro quella che sono
o forse anche solo quella che voglio sembrarvi 
e ognuno di voi può farsi la sua idea


So che io vi sento...
anche mentre lavoro
 anche se non so chi siete 
e vi vedo 
chini al computer 
davanti ad uno schermo illuminato 
e spero che abbiate tutti dei bei computer nuovi fiammanti 
veloci e ben funzionanti...
perchè non mi vediate come un cubo unidimensionale...eheheh

Penso a quelli di voi che hanno appena litigato coi figli 
o che hanno bisticciato col loro amore 
o che hanno aspettato una telefonata che non è arrivata 
o una telefonata che li ha fatti star male...
si siedono e si mettono a sfogliare queste pagine e leggono di me...
Io che lavoro mangio, scrivo
vivo più o meno vivo...


Sono per voi sconosciuta 
oppure appena conosciuta 
o ben conosciuta..
Persone che mi odiano non credo di averne 
forse qualcuna che mi vuol bene... altre meno 
altre che mi invidiano la professione
la libertà l' incoscienza
un pò sicuramente immotivatamente...
 alcune mi ammirano


altre odiano quello che faccio e lo trovano volgare o Kitch
ce ne sono alcune che mi vorrebbero conoscere 
altre che mi vorrebbero dimenticare...
Alcune che io conosco bene e si nascondono 
perchè io non le riconosca 
o altre che vorrebbero conoscermi
e che non sanno
quanto è meglio che non lo facciano...


Un mondo a parte 
ma parte di me... che sono anche voi.
Io vi vorrei abbracciare tutti
prendervi per mano
e portarvi con me su di un isola ...
che faremmo già una piccola comunità...
e ci scopriremmo


ma allora ...
ricomincerebbero le solite dinamiche
della distanza di caratteri
dell' insofferenza
della diversità di gusti e di vedute..
Lo vedete com'è bello Internet?
così ci amiamo tutti...


Evviva Facebook e la rete e
Mr Marco Montagnadizucchero,
ragazzino geniale, che per tenersi in "contatto" 
con qualche bella ragazza dell' università 
ha reso tutti noi un pò meno soli!!!!


Io mi siedo e scrivo
e quanto non so di voi diventa quello che so di me..
penso a quanto vorrei potervi parlare
dirvi che vi ringrazio per le belle parole che mi scrivete
e vorrei dirvi che è stata dura arrivare fin qua
che non so come...
ma ce l' ho fatta anche se non so mai quanto potrà durare
e ce la farete anche voi...


Ce la faremo tutti... perchè bisogna... farcela
perchè ogni volta ci si sente più incoscienti...
e si vive per forza d' inerzia
tanto lo sappiamo bene che vivere...
è l' unica forma di Vita Possibile.

la vostra Marzia-Sofia

21 ottobre 2010

Lavori. Una Boiserie Gustaviana.

Buongiorno amiche 
vi ringrazio per il vostro affetto...
 ieri ho avuto il mio record di contatti
sul Blog

non di commenti 
ma alla fine il no comment era forse la migliore soluzione
non commentare... 
a volte vale molto di più.

Oggi mi sento un pò più positiva 
e cercherò di farvi vedere 
una cosa di cui sono molto ma molto orgogliosa
Quella che vedete qui sotto è l' anima di una boiserie
 interamente costruita da noi e dipinta 
sempre in quello stile 
settecentesco Gustaviano che vado rincorrendo da sempre.. 
e che qui credo veramente di aver finalmente raggiunto.
Avrete di sicuro già visto questo mio lavoro

Adesso vi mostrerò come è possibile realizzarlo...

Oggi parliamo della Boiserie
vedete qua sopra gli inizi del lavoro...e sotto...dopo
 la solita procedura che ormai conoscete


anche nelle fasi della realizzazione
c'è un punto in cui uno si dice cavolo è bella anche così...
Questa  Boiserie avrebbe dovuto comprendere l' intera parete
ma per ragioni di pendenza del tetto 
non è stato possibile farlo.
Purtroppo....

Ecco queste che vedete qua sotto erano delle antiche colonnine di legno
trovate in un mercato dell' antiquariato a Lucca
che mi erano parse perfette
per quell' idea che mi era venuta in mente

 cambiarle di colore mi spiaceva ma
naturalmente così non sarebbero state adatte
probabilmente resti di una struttura da chiesa del settecento
dopo lunga contrattazione le ho prese tutte 
erano conservat in una cassetta di legno antica tipo quelle da frutta 
che era già una meraviglia di per se...
 Quindi turandomi il naso come si dice...
 le ho dipinte e marmorizzate 
lasciandole il più sciupate possibile....
 vedete?

 Ecco poi cosa avevo in mente...
costruire un sorta di scaffale su misura che avesse anche una parte chiusa 
per i piatti e bicchieri e vari
così l' abbiamo costruita pezzo per pezzo 
aggiungendo 
a delle normali mensole 
anche quella zigrinatura a merli 
che avete già visto nell' isola da cucina...
trovata anch' essa mezza storta e ammuffita nel deposito di un vecchio
artigiano fiorentino..
non avete idea di quanto bisogna girare per trovare
quello che si è visto ma non si sa dove..
e il male è che non lo sanno nemmeno i committenti....

ecco come si presentava l' oggetto appoggiato al muro del laboratorio dove lo abbiamo costruito
 naturalmente quindi ho aggiunto la famosa 
Pasta antichizzante che tutto rende affascinante

quindi l' abbiamo montata direttamente 
sul posto 
in mezzo alla grande finestra con un panorama mozzafiato.
Peccato che data la pendenza del tetto 
non si sia potuto  fare il congiungimento 
che, sarebbe stato stupendo.  

Avevo come vedete ...
precedentemente
dipinto tutta la stanza a cassettoni Gustaviani
così
 le abbiamo appoggiate e fissate al muro.

La proprietaria non vedeva l' ora di appoggiarvi
la sua collezione di piatti antichi in ceramica svedese e Danese

come vedete questa sopra è la parte destra
e questa sotto è la parte sinistrra 
che per ovvie ragioni di pendenza 
aveva uno scaffale in più

pensate che bello se si fossero potuti unire sulla finestra!!!! ..

Spero che qualcuno prima o poi 
me ne commissioni un altra di queste boiserie 
o che la faccia da solo 
e me la faccia vedere!

E' chiaro che avendola potuta fare per me 
la avrei molto più antichizzata e grattata 
ma i committenti spesso sono il limite delle idee Geniali.
e siccome sono loro che pagano...
comprano anche te...

E qua sotto ecco una parte della splendida collezione della proprietaria...

Questa è una veduta d' insieme 
in cui si può ammirare anche la riloga delle tende costruita apposta 
con una listella di legno trovata dallo stesso vecchio artigiano fiorentino 
e dipinta in tono
non è splendida?

Ora non restava che una cena d' inaugurazione
cosa che abbiamo fatto
eccomi col proprietario
Il quale durante tutti questi anni
 se non mi ha uccisa poco ci manca...
ma 
come si fa dico io.. 
a mettersi contro 
un così bell' uomo!!!!
Se non fossi così scema ...
non sarei io.....




20 ottobre 2010

Pensieri V. 20 ottobre 2010 La mia giornata.

Oggi purtroppo 
è uno di quei giorni in cui...
come dice la canzone...
Penso 
e quando io penso...mi diventa tutto più complicato...
 a volte non si ha voglia nemmeno di mettersi a pensare che...
 il cervello viaggia anche troppo
quando invece sarebbe meglio che non lo facesse..
Bisogna non lasciarsi dominare dai pensieri 
e vivere prendendo quello che c'è oggi 
senza pensare al domani...
dicono

si fa preso a dirlo..e allora ci si infila addosso un sorriso finto e si cammina
senza pensare...
la cosa è più complicata di quello che sembra 
e anche se 
ad una come me il domani ha sempre fatto 
per forza di cose 
paura..
Oggi penso che sia giunta l' ora di pensare al mio domani
senza più nessuno che ci pensi per me...

Tra pochi giorni compirò gli anni 
e sono tanti
li ho vissuti?
Mah... insomma ...
ho fatto tante cose ..
ma ho perso anche tante occasioni
sempre chiusa dentro me stessa con altri a rappresentarmi
lo so che sembra impossibile... ad una come me
ma questa cosa mi ha sempre fatto riflettere 
Una come me...
Perchè come sono io?

io sono fragile e insicura..debole  e spesso 
Ondivaga
come mi chiama qualcuno che mi conosce bene...
 la mia forza è solo follia.
Vorrei essere stata una buona figlia 
e probabilmente non lo sono stata 
vorrei essere stata una buona moglie, una buona compagna
e credo proprio di non esserci riuscita 
vorrei essere stata una buona Madre
e quello proprio non mi sento di averlo nemmeno arrivato..
avevo solo una sicurezza
Una...su mille incertezze 
e anche quella è andata a farsi benedire..
A volte mi secca sentire dei commenti sul fatto che la vita è bella 
che problemi ne hanno tutti 
che insomma bisogna contentarsi 
io 
non è che non mi contento...
io sono di natura sempre un pò malinconica...però 
l' allegria a tutti i costi mi stanca... mi irrita
mi pare finta... artificiale..
so che certi si difendono con quella scorza di finta tranquillità
ma cosa ci sarà da ridere 
mi dico io?
e rido spesso...finto.


Quante volte e da quanti uomini diversi mi è stato detto
molla tutta quella Robaccia
e vivi cambia vita...
ma onestamente non so 
se sarei stata felice 
nemmeno in quel caso
Io sono un immagine di me che si traveste per nascondersi...

Tendo ad amare quello che non ho più 
e finchè ce l' ho... non me ne accorgo ..come tutti del resto.. da piccoli..
ma poi si cresce ..
o almeno si dovrebbe crescere
e si dovrebbe aver imparato che nelle mani 
non si può afferrare più di tanto che alla fine qualcosa scappa, 
se non si decide cosa trattenere...
e se poi, nemmeno si tratta di una cosa.....


Ma io continuo a fotografarmi da sola...
e odio pensare che..
mi manca così tanto 
quella persona che mi fotografava...
quasi trent' anni fa...
e che ha continuato a farlo per lungo tempo
ma che adesso si è stancato e forse 
forse non lo farà più....


Un blog è un diario 
e anche se sapete tutto di me 
qualcosa che mi costa dire di più
c'è...
Ci sono cose che fanno  più fatica ad uscire 
ma è giusto che io spinga il tasto pubblica Post

Se i vostri commenti saranno sinceri 
forse mi aiuteranno...






19 ottobre 2010

Lavori .Un isola da cucina.

Salve...
sicuro vi ricordate di questa isola da cucina derivante da un vecchio tavolo di cui vi avevo già parlato
ecco ho nuove foto trovate girovagando per vecchi portatili...
e ve le voglio far vedere quasi senza didascalia tanto si commentano da sole...
 Buona visione.

Ricetta
Prendere un tavolo antico...o vecchio molto vecchio
 troppo Shabby anche per lo Shabby

grattare di buona lena con tanto olio di gomito

poi aggiungere intorno al ripiano
un bel bordo zigrinato alla maniera del settecento
dipingerlo come se il ripiano fosse di granito

aggiungere uno scaffalino allo stesso modo 
e un grande ripiano quasi a terra

dipingere nella solita modalità

e antichizzarlo con la mia famosa pasta 
Antichizzante che tutto rende Affascinante

conservare la vecchia maniglia 
questa degli anni cinquanta...

aggiungervi altri particolari utili alla funzione

ad esempio un portapane
e anche un portaasciughini

Et voilà....

A volte con la fantasia e naturalmente un pò di manualità  
si possono creare dei piccoli capolavori 
Ce l' avete a casa un vecchio tavolo dell' ottocento o qualcosa di simile?
Anche  completamente shabby 
ma Shabby da non poter usare così com'è 
via e allora datevi da fare..
per consulenze informazioni ...
oppure 
per trovarvelo bell' e fatto
ci sono io...
scrivetemi
marzia_sofia@hotmail.it
scusate eh ma un pò di pubblicità... serve...a campà.
333 7692449
Shabby è Chic!

18 ottobre 2010

Corso di Trasformazione Una vecchia sedia.

Care Amiche
Scommetto che avrete a casa una seggiolina tipo questa.
Magari era di vostra nonna 
ed ora è in garage e ve ne servite solo per sedervi 
quando pulite la bici, oppure ci salite sopra per arrivare allo scaffale più alto 
dove tenete il vino.
Mia nonna ne aveva una 
e siccome aveva le gambe corte
gli aveva fatto tagliare le gambe 
lei era così piccola 
che se no... non avrebbe toccato terra...
Ecco che mi è venuto da sorridere 
quando una ragazza quelche tempo fa 
mi ha portato questa sedia perchè la voleva trasformare..

Dunque questo è quello che son riuscita a farne




solita base di acrilico
aggrappante
ben coperto ma non troppo..
insomma il giusto Shabby
poi il solito colore bianco
dato male...
Se ne avete voglia

 
vi potrete divertire a dipingerci sopra a mano libera 
come ho fatto io 
oppure con uno stencil, in vendita ovunque, 
se vi sentite inesperte.
Può essere un tralcio di Edera  o anche delle rose o altro 
tutto quello che vi dice la vostra fantasia e il vostro gusto
Su questa sedia io ho completato l' opera 
con la mia famosa 
Pasta Antichizzante che tutto rende
Affascinante..
e che presto 
date le numerose richieste
sarà in vendita su questo blog
et Voilà!
Il gioco è fatto


non resta che 
firmarla
con una foto (perplessa)

ed aspettare che la cliente venga a ritirarla!
Le piacerà? 
quelli che l' hanno vista dicono di si 
e voi?

Commentate amiche ...
commentate!!!!




16 ottobre 2010

Concorso. Il tuo Front preferito.

                                               Care Amiche ed Amici

                                                
                                                  Considerati tutti i voti da voi espressi

                                                               e di cui vi ringrazio...
                                                                  il Front vincente 
                                                                sarebbe il numero 3
                                                          quello che vedete sopra...
                                                                      
                                                                  però diciamo che 
il partito che ha avuto maggiori voti 
è quello del ...
"Marzia-Sofia ...Cambiali spesso come hai sempre fatto."... 
che poi è quello che preferisco!!!!
Quindi 
ho insindacabilmente deciso
nella mia enorme magnanimità (eheheheh)
che farò così, 
cambierò ancora
 ogni volta che avrò nuova ispirazione...
così non scontenterò nessuno e tantomeno me stessa!
Per quanto riguarda il regalo 
voglio invece essere veramente equanime...
e siccome non riuscirei a premiare nessuno più di un altro 
che ugualmente mi siete tutti cari farò così...e
dico che il regalo è per tutti voi...
il che significa che 
ciascuno di voi 
che si presenterà al mio Lab in Via Aurelia 
e dimostrerà di aver votato...
riceverà un regalo come quello
messo in palio 
o qualcosa di pari valore di suo gradimento...
Felice di vedervi....
Che ve ne pare son stata brava?
E poi dicono che non ci so fare col Marketing eh!

La vostra Marzia-Sofia

12 ottobre 2010

Collage III . Concorso il Front del Blog !

Care Amiche 
dovrò assentarmi per un paio di giorni, così

vi lascio questo post
con tutti i collage che mi sono divertita a fare come frontespizio del blog
Forse vi sarete chieste perchè ne ho fatti così tanti 
senza mai decidermi per uno ...
Ecco il motivo è che 
non ne sono mai pienamente soddisfatta così
vorrei chiedere a voi di farlo 
votandolo 
scegliete il Front che vi piace di più 
naturalmente votando sui commenti 
chi lo farà parteciperà all' estrazione di un premio che vi farò vedere
in fondo alla pagina

Dai su... datevi da fare....
VOTATE IL FRONT CHE PREFERITE!!!!!









































Ecco questi sono i Front 
che in questi giorni avete visto cambiare sotto i vostri occhi 
spesso anche più volte al giorno....
vorrei che il Blog ne avesse uno definitivo
Quindi in ordine dall' altro in basso a numero progressivo 
VOTATELO
quello che vi piace di più o che pensate  sia più adatto...
Votatelo.... 
Commentando 
Il premio sarà questo
che vedete qua sotto!!!!!

Si tratta di una vaschetta dipinta ...di Terracotta fatta a mano 
con applicazioni in metallo dipinto e piedini a vasca da bagno
Tra le votanti del FRONT preferito estrarremo a sorte la vincitrice...
Dai che ce la fate !!!!!

Tutto ciò durerà fino a Venerdi 16 Ottobre alle ventiquattro.
Sabato vi dirò chi ha vinto questo bellissimo svuotatasche 
Grazie e buon divertimento ragazze!!!!

Io vadoooooo!!!!!

La vostra Marzia-Sofia

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...